Teenager in crisi di peso. Storia della mia pigrizzia

12 Set

Anni e anni di divano, letto, stress, alimentazione casuale e non controllata hanno causato effetti che sono ben facili da immaginare. Come ogni tre mesi il mio buon proposito è quello di dimagrire e tonificare.

hahahahahahahahahahahahahahahahahaha. Mamma mi faccio ridere da sola.

Premesso che non amo patatine e merendine. Come faccio a rinunciare a spuntini pomeridiani e non, e ai carboidrati? Insomma come si può chiedere a una italiana di smettere di mangiare pizza, pasta e pane?!  Dai, non è fattibile. Escludiamo per ciò diete di ogni tipo.

Mi dicono bevi Sara. Ecco anche qui sorge un problema… Io davvero vorrei bere tanta acqua, fare plin plin e avere il fisico della Chiabotto. Giuro ci ho provato, ma non posso portarmi appresso un bottiglione di acqua ovunque vada! Sì perché se non ce l’ho vicina non mi ricordo di bere , quindi non mi idrato, quindi non dimagrisco ecc ecc. Come faccio a dimenticarmi di bere? non lo so ma non ho quasi mai sete.

Però posso fare sport. Sì ma quale? escludiamo gli sport di squadra sono molto goffa quindi la mia incapacità porterebbe qualsiasi team al declino, e attirerei tutte le ire dei miei compagni dallo spirito agonistico. La palestra? Ma nooo, non c’è niente di più noioso che pedalare e stare fermi sempre sullo stesso punto. Ho provato il fai da te in casa/ giardino ed è durato circa un pomeriggio. Bè ma allora puoi provare a fare danza, cosa c’è di meglio per rassodare, fare spettacolo, dando un tocco di eleganza e femminilità? Sono talmente scoordinata che potrei essere un pericolo per me e il resto dei ballerini. Nuoto? forse ma lo pratico da sempre, cambiare non sarebbe male. Non vivo in montagna quindi no scii, snowboard o pattinaggio sul ghiaccio. Non sono ricca quindi niente golf. E non cerco di emozioni forti  (parapendio, paracadutismo ecc) voglio solo dimagrire.

Mi sento esausta e depressa non credo di essere adatta allo sport. Comprerò tesmed l’elettro stimolatore,  andrò in chiesa a pregare Dio per far sparire la cellulite, e per tirarmi su di morale guarderò la maratona di MTV “I use to be fat”.

Voi intanto cercate di non insultare ciccioni o ragazze con il lardo sotto le braccia, potrei essere io!

Annunci

5 Risposte to “Teenager in crisi di peso. Storia della mia pigrizzia”

  1. fashionoodles settembre 13, 2012 a 9:29 am #

    I tuoi post mi fanno sempre sorridere! Hai una bella ironia! Per quanto riguarda il tuo peso, l’unico modo per dimagrire, se proprio ne hai bisogno, è quello di convincerti a farlo: mangiare sano e fare movimento (quindi non necessariamente sport, basta una camminata all’aria aperta 10 minuti al giorno) sono i pilastri.

    Bere, beh ho lo stesso atteggiamento con la bottiglia d’acqua. Quindi ti capisco! 😀

    • anitaliangirl settembre 13, 2012 a 10:47 am #

      Grazie del consiglio! sicuramente farò un tentativo 😉

  2. samantagiambarresi settembre 14, 2012 a 6:44 am #

    Belle passeggiate! quasi tutti i giorni, media 45 minuti.

  3. unasolavitanonmibasta settembre 16, 2012 a 8:17 am #

    Mi viene spontaneo darti un consiglio, anche io per anni ho provata perdere chili inutilmente fino a quando ho trovato un metodo secondo me interessante anche perchè ho perso 10 kg e non li ho più ripresi. Solo perchè qui non posso dilungarmi ti rimando al mio blog sezione esperienze. Se vuoi dacci un’occhiata. Tentar non nuoce. Salutoni.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: