L’anticonformista

2 Feb

Oggi piove da matti. Quindi mi sembra logico che non possa studiare, questo tempo implica obbligatoriamente un pomeriggio sul letto a guardare film con in mano un tazza di tè fumante e batticuore ( che sono i biscotti più ipercalorici secondi solo alle famigerate Gocciole!).

E poi son stanca ieri sono tornata a casa tardi.

Bene dopo aver creato queste scuse piuttosto buone posso dedicarmi al blog senza sentirmi in colpa.

Non so come introdurre la cosa. Il nocciolo è che mi sono indispettita.

No, non arrabbiata, non innervosita.. solo indispettita.

Un ragazzo al supermercato si vantava dei suoi sani principi, della sua media alta. Lui la macchina non ce l’ha, usa quella di mamma: una punto, (mica un suv che consuma da matti, simbolo del ricco borghese). Lui non segue le mode come tutti, ma si veste come je capita. A lui non gliene fotte un cazzo del giudizio altrui. Lui le ragazze superficiali le odia. Lui vuole essere amato solo per la una interiorità. Lui non frequenta locali dove la gente beve o si droga. Lui odia il consumismo. Lui non guarda la tv. Lui i discorsi stupidi non li fa, vuole parlare di cose importanti, di politica del decadimento della società moderna.

Mette i suoi prodotti sul rullo della cassa, prende due sacchetti. Gli sorrido.

Ricordo come la notte prima ho lascito perdere i libri, i sani principi, con il suv sono andata in un locale affollato dove la musica era martellante, e ho bevuto, e ho fatto discorsi stupidi. Non ho pensato ne a Berusconi, ne a Monti o Bersani. Ho pensato a curare solo il mio aspetto fisico, indossando capi di tendenza; perché del giudizio degli altri mi interessava, perchè volevo essere fotografata. E non me ne fotteva niente del decadimento della società moderna.

E ho riso da morire, e ho ballato, ed ero felice e spensierata.

Per una sera sono stata libera.

Ora il ragazzo sta pagando, continuo a sorridergli.

Forse lui non sa che anche per una giornata o una serata si può staccare, che non succede nulla, che non vuol dire che si diventi una persona disgraziata senza valori.

Vorrei chiedergli come si chiama magari per contattarlo su fecebook…. ma poi penso che sicuramente Lui i social network non li usa.

550352_4066799962307_573435166_n

S.

Annunci

26 Risposte to “L’anticonformista”

  1. nanalsd febbraio 2, 2013 a 4:10 pm #

    Sei una figa.
    E ti do pienamente ragione.

    Quello che hai fatto tu è dedito al divertimento.
    C’è bisogno di frivolezza, a volte.

  2. nonchiedoxnonsapere febbraio 2, 2013 a 4:10 pm #

    Forse, senza volerlo entrambi avete ragione. Lui ha ragione asserendo che oggi circola parecchia superficialità e tu nel dire, invece, che una volta ogni tanto ci si può concedere uno strappo alla regola. Voglio anch’io il SUV!!!

    • anitaliangirl febbraio 2, 2013 a 4:19 pm #

      Dopo tutto nella vita cerchiamo sempre un equilibrio tra ciò che dobbiamo fare e ciò che vogliamo fare. 😉

      • nonchiedoxnonsapere febbraio 2, 2013 a 4:21 pm #

        In questo momento vorrei essere al sole. sotto una palma e tra le braccia del mio uomo. Chiedo troppo? Qui il tempo è penoso, mi sento sola, sto pulendo casa ed il mio uomo è in un altro Stato 😦 ahahahaha

      • anitaliangirl febbraio 2, 2013 a 4:38 pm #

        Cara mi dispiace deve essere dura! Sai cosa magari ascolta la musica mentre pulisci, a me risolleva sempre il morale!

      • nonchiedoxnonsapere febbraio 2, 2013 a 5:17 pm #

        Ma no, ero ironica. Per quanto dura possa essere la vita è un bene troppo prezioso e allora…puoi piangere una volte, due poi ti rimbocchi le maniche e vivi…perchè siamo fortunati!!!

      • anitaliangirl febbraio 2, 2013 a 5:23 pm #

        È proprio il caso di dire “ma che figura di merda!” Hahahahahaha
        comunque hai proprio ragione condivido in pieno!

      • nonchiedoxnonsapere febbraio 2, 2013 a 7:35 pm #

        Ma no!!! Altro che figura di merda…

  3. ironiaprimaditutto febbraio 2, 2013 a 5:36 pm #

    cioè, aspetta, fammi capire: questo tizio stava tracciando il profilo della sua identità, così, mentre disponeva la roba sul rullo delle cassa del supermercato tra un barattolo di pomodori e una scatoletta di tonno?

    • anitaliangirl febbraio 2, 2013 a 5:52 pm #

      Veramente era insieme a un tipo… e naturalmente non ho riportato tutto alla lettera, ho avuto il tempo di ascoltare le sue perle di saggezza per via della coda, creata da un tipo che aveva fatto provviste per un anno più o meno. 😀

  4. Rocco R. febbraio 2, 2013 a 5:46 pm #

    In pratica ha fatto di tutto per dimostrarsi superfigo facendo, o dicendo di fare, il contrario di ciò che è, sempre secondo lui, figo. Bel tipo. Vabbè. E poi non ho capito cosa c’è di eticamente scorretto nel guardare la televisione.
    Nei locali dove la gente beve ci vado, appunto per bere. Magari non mi drogo.
    Le ragazze superficiali non le odio, anche perchè il termine superficiale può significare una quantità insensata di cose e odiare qualcuno solo perchè gli si potrebbe propinare un aggettivo è da immaturi oltre che xenofobo.

    Poi uno può divertirsi facendo tutto quello che hai detto tu, o magari no. Ma vabbè, mica è un merito. E’ un metodo.

    • anitaliangirl febbraio 2, 2013 a 5:57 pm #

      Naturalmente non volevo intendere che per divertirsi bisogna andare per locali, ci sono vari modi a seconda dei gusti delle persone. è che il Tipo non sembrava molto interessato a Nessun tipo di divertimento… Ma poi può essere che stia sbagliando e magari si diverte a fare sport estremi come il paracadutismo! 😉

      • Rocco R. febbraio 2, 2013 a 7:26 pm #

        Ah sì, certo. Era proprio per rimarcare quanto da te detto. La libertà di fare quanto si vuole, e di divertirsi proprio come si vuole, è sacrosanta.

  5. ylian89 febbraio 2, 2013 a 6:02 pm #

    Però se stacchi un giorno può venirti la dipendenza e forse il ragazzo vuole evitarlo XD Io ormai sono dipendente, infatti come al solito rimando sempre un esame per un uscita o per una manifestazione o per altro

    • anitaliangirl febbraio 2, 2013 a 6:05 pm #

      Anche questo è vero, però se non ti rilassi mai finisci per impazzire!;)

      • ylian89 febbraio 2, 2013 a 6:07 pm #

        E io mi rilasso troppo però 🙂 xD

  6. Ellie febbraio 4, 2013 a 8:41 am #

    E’ giusto avere dei principi, e capisco benissimo il punto di vista del ragazzo. Ma non il suo comportamento, che sa tanto di “io sono migliore di tutti voi perché sono alternativo”. Mio caro, rilassati! La vita non è fatta solo di questo. Bisogna lasciarsi andare, ogni tanto, prendere le cose come capitano e divertirsi..

  7. melodiestonate febbraio 4, 2013 a 1:45 pm #

    Anita ma sei tu in foto?….uhmm troppo rigido è questo ragazzo e ammollate……. 😀

  8. Bricolage febbraio 4, 2013 a 6:34 pm #

    magari li usa piu’ degli altri!

  9. Orso Chiacchierone febbraio 9, 2013 a 11:05 am #

    Ognuno fa ciò che vuole, sono le forzature che fanno male!
    Si può essere anticonformisti per una vita e conformarsi per un solo giorno, l’importante è che in quel momento ci faccia bene!

  10. karina890 febbraio 21, 2013 a 10:20 pm #

    Chissà, forse è solo una persona che ha paura di vivere… 😦

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: