Archivio | giugno, 2015

Ink Me

19 Giu

“Un uomo senza tatuaggi è invisibile agli Dei”. Così dice un antico proverbio della tribù dei Dayak. Non so se Dio riesca a vedermi ora, ma di sicuro io sì, e devo dire che mi piace assai ciò che vedo. 

I tatuaggi sono come una cicatrice staranno su di te per sempre a ricordarti attimi di vita sensazioni, e anche grandi stupidaggini compiute da adolescenti.
Voi che ne pensate di questa forma d’arte? 

Siete marchiati?

  

   

 

S.   

Annunci